CICCIOLINA CONTRO VIRGINIA RAGGI: “TOGLITI QUELL’ATTEGGIAMENTO DA VERGINELLA E USA IL CERVELLO” - worldnotix

CICCIOLINA CONTRO VIRGINIA RAGGI: “TOGLITI QUELL’ATTEGGIAMENTO DA VERGINELLA E USA IL CERVELLO”

 

Cicciolina si scaglia contro Virginia Raggi, parole forti quelle della ex attrice.

Per Virginia Raggi non è un periodo semplice. Il sindaco di Roma, sin dal momento della vittoria al ballottaggio contro Roberto Giachetti, sta affrontando diverse questioni. Ad aggiungersi alle numerose problematiche di Roma anche la serie di dimissioni che ha decimato la sua squadra, costringendola ad una revisione dei suoi piani politici. L’indagine che ha coinvolto l’assessore all’ambiente Paola Muraro ha aggravato la situazione.

Su Virginia Raggi e il suo operato è intervenuta anche cicciolina. Le dichiarazioni sulla Raggi – “È una bella donna, con la faccia da santarella. Ma mi ha deluso: se sapeva tutto (in merito al caso che ha coinvolto Paola Muraro, ndr) avrebbe dovuto dimettersi. Se non sapeva, peggio ancora, perché in politica l’ignoranza non è ammessa. Ma non lo farà. Questi si comportano come i politici della Prima Repubblica. Cara Virginia, vai su Facebook e leggi: la gente è arrabbiata. Togliti quell’atteggiamento da verginella della politica e usa il cervello. Firmato: Cicciolina” queste le dichiarazioni e l’appello dell’ex attrice porno Cicciolina al sindaco di Roma Virginia Raggi.

Cicciolina contro Grillo

Ilona Staller, classe ’51, è intervenuta anche sul referendum sulla riforma costituzionale del 4 dicembre, annunciando che voterà si in quanto si è sempre battuta per l’eliminazione di una delle due Camere. Cicciolina ne ha anche per Beppe Grillo e l’intero Movimento 5 Stelle affermando che l’ex comico ha copiato le sue battaglie e che con un Casaleggio alle spalle anche lei sarebbe al vertice. Frecciatina anche ai grillini: “I cicciolini però erano dolci, mentre i grillini sono sempre incazzosi” ha aggiunto Cicciolina.

Il passato in politica

A fine dello scorso anno la Staller annunciava di essere stata convocata da un grande partito d’opposizione e di essere pronta a tornare in Parlamento. Cicciolina era stata votata alla Camera come rappresentante del Partito Radicale, con ben 20 mila preferenze. Ci ha riprovato nel 1992 quando con Moana Pozzi e Riccardo Schicchi aveva fondato il Partito dell’amore senza ottenere risultati.

 

https://www.attivotv.it



Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *